Segreti e consigli in cucina: come pulire i fiori di zucca

Inutile dire che sono buonissimi ma vanno colti e mangiati: devono quindi essere freschissimi per mantenere intatto il loro delicato sapore.
Io li pulisco così:
Faccio un piccolo foro lateralmente, grande il giusto da permettermi di togliere il pistillo (che non è commestibile), quindi li passo velocemente sotto un filo di acqua e li squoto delicatamente.
Tolgo l’ultimo cm di gambo verde e basta. Sono pronti per essere cucinati.

❗ Quello che non tutti sanno è che il pezzo di “gambo” che unisce insieme il fiore vero e proprio e il gambo vero e proprio (quello in cui c’era attaccato il pistillo per capirsi) E’ COMMESTIBILE e buonissimo! !!

Proprio per il loro gusto delicato potete cucinarli nei modi più disparati e assieme agli ingredienti più diversi..: ottimi con il pesce, buonissimi con le verdure ma anche da soli e azzeccatissimi con il pollo..

Questa ricetta è stata letta 6 volte!

Proudly powered by WordPress