Ricette preparate con ingrediente Tag: sfoglia

Fagottini dolci di mela e noci

Questi sono dei dolcetti monoporzione veramente squisiti! Leggeri e genuini sono veramente da provare!! E saranno la gioia dei vostri bambini!

SPECIALE DOLCI per BAMBINI
SPECIALE DOLCI LIGHT

Dolci delizie: Fagottini di mela e noci

Dolci delizie: Fagottini di mela e noci

Ingredienti x 8 fagottini:
1 rotolo di pasta sfoglia
1 mela (o altro frutto a scelta)
2-3 cucchiai di noci tritate
confettura di albicocche (o, per una versione più leggera, altra frutta – lavata e sbucciata – tritata col tritatutto)
latte
zucchero a velo

Preparazione:
Accendete il forno a 200 gradi.
Stendete la pasta sfoglia sul piano di lavoro e tagliatela in 8 quadrati.
Tagliate una mela a dadini e tritare le noci (:idea: mettetele all’interno di un canovaccio e battetele con il pesta-carne).
Spalmate un pò di confettura al centro dei quadrati (non troppa, altrimenti durante la cottura fuoriesce) e adagiatevi sopra i dadini di mela; cospargete con il trito di noci.
Ripiegate quindi i lembi della pasta e fateli aderire bene tra loro (inumidendoli con un po’ d’acqua).
Disponete i fagottini sulla placca del forno (ricoperta con la carta forno) e spennellateli con il latte.
(a piacere, spolverizzateli con un pò di noci tritate)
Infornateli per 20 minuti circa (devono a malapena prendere colore).
Toglieteli dal forno, sistemateli su un vassoio da portata e spolverizzateli con lo zucchero a velo.

Continue reading

Sfogliata di mele con crema allo yogurt

Ecco la ricetta di un dolce facilissimo da fare che ho provato proprio ieri sera e che.. è risultato essere visivamente molto invitante , sfizioso e delizioso!! Provatelo!!

Ricetta dolci con frutta: sfogliata di mele con crema allo yogurt

Ricetta dolci con frutta: sfogliata di mele con crema allo yogurt

Ingredienti per 4-6 ps:
1 rotolo di pasta sfoglia
4 mele
4 cucchiai di zucchero semolato
1 etto di zucchero di canna
1 vasetto di yogurt al naturale (150 grammi circa)
cannella in polvere (a piacere)

Preparazione:
Stendete il rotolo di pasta sfoglia su una teglia con il suo foglio di carta da forno.
Cospargete la superficie con 1 cucchiaio di zucchero semolato (o di canna, come preferite).
Lavate le mele, tagliatele a spicchi e disponetele sulla pasta sfoglia.
Cospargete la superficie con 3 cucchiai di zucchero semolato mescolato a una presa di cannella (per un sapore più semplice potete evitare di mettere la cannella) e mettete nel forno già caldo a 180-200 gradi (dipende dal vostro forno) per mezz’ora circa, quindi sfornate e ponete su di un vassoio da portata.
Preparate la crema di yogurt: fate caramellare lo zucchero di canna, quando sarà liquido aggiungete lo yogurt, mescolate bene e versate sulla torta.
Servire calda o tiepida.

ALTERNATIVA:
Un’alternativa alla crema di yogurt: crema di mascarpone.

Ingredienti:
350 gr di mascarpone
1 tuorlo l’uovo
65 gr di zucchero

Preparazione:
In una terrina lavorate insieme lo zucchero ed il tuorlo d’uovo, quindi aggiungete il mascarpone continuando ad amalgamare il tutto fin quando non si ottiene una crema omogenea.
Lasciate raffreddare bene la sfogliata, quindi versate sopra la crema di mascarpone.
Offrire freddo di frigo.

Continue reading

Wurstel in camicia di sfoglia

Una ricetta facilissima e veloce per un goloso stuzzichino; piacerà molto a grandi e piccini e vi farà fare una bella figura con i vostri ospiti!

Wurstel in camicia di pasta sfoglia

Wurstel in camicia di pasta sfoglia

Ingredienti:
4 – 6 Wurstel della lunghezza di circa 10 – 15 cm
Pasta sfoglia pronta o pasta per il pane (lievitata, 200 gr circa)

Preparazione:
Dividete la pasta in 4 parti uguali (una per ogni di wurstel), stendetela con un matterello fino a formare un rettangolo che possa avvolgere completamente il wurstel.
Ponete il wurstel al centro del rettangolo di pasta e avvolgetelo completamente, come a formare una caramella; togliete l’esubero di pasta dai lati e con un coltellino dalla lama affilata, formate dei tagli trasversali sulla superficie della pasta.
Procedete in questo modo per tutti i wurstel.
Accendete il forno e portatelo a 200° C, dopodiché foderate una teglia con carta forno e disponetevi i wurstel in camicia.
Infornate e cuocete per circa 10 minuti (devono leggermente dorare).
Servite caldo o freddo.

Continue reading

Dolci fritti: mascherine di carnevale

Le mascherine di Carnevale sono dolci fritti molto simili alle chiacchiere ma con la forma divertente e particolare che piacerà tantissimo ai bambini.

SPECIALE DOLCI CARNEVALE
SPECIALE RICETTE BIMBI

Ingredienti per l’impasto di circa 20 mascherine:
Burro a cubetti 50 gr
Farina 350 gr
Limoni non trattato la buccia grattugiata di 1
Sale 1 pizzico
Uova di gallina di media grandezza 2
Vanillina 1 bustina
Vino bianco 2 cucchiai
Zucchero 50 gr

per ricoprire:
Cioccolato fondente 50 gr
Codetta di zucchero o diavolini colorati q.b.
Miele 1-2 cucchiai
Zucchero a velo q.b.

per friggere:
Olio di semi q.b.

Preparazione:
Ponete in una ciotola (o nella tazza di un robot) tutti gli ingredienti e impastate per ottenere un composto liscio, omogeneo e compatto;
avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per mezz’ora al fresco.

Disegnate su di un cartoncino la sagoma di una mascherina di carnevale che abbia una larghezza massima di 12-13 cm e una altezza di 6-7 cm. Con l’apposita macchinetta o con un matterello tirate la pasta in una sfoglia non troppo sottile di circa 1 mm e mezzo ( 💡 Se mentre tirate la sfoglia, questa tenderà a lacerarsi, spolverizzatela di farina e ripassatela tra i rulli finchè risulterà compatta liscia e asciutta).

dolci fritti: mascherine di carnevale

dolci fritti: mascherine di carnevale divertenti per i vostri bambini

Poggiate la sagoma di cartoncino sulla sfoglia ottenuta e, con una rotella taglia pasta o con un coltellino dalla lama liscia e sottile, ritagliate le mascherine.
Versate in un tegame dai bordi alti dell’olio di semi e portatelo a temperatura calda (ma non bollente!): le mascherine dovranno friggere un minuto per lato a fuoco dolce senza colorirsi eccessivamente (fate una prova con un pezzetto di pasta: se immerso nell’olio tenderà a scurirsi immediatamente vorrà dire che l’olio è troppo caldo, quindi abbassate la fiamma e riprovate fino a raggiungere la temperatura ottimale).
Immergete quindi 2-3 mascherine per volta (non di più) nell’olio caldo, rigiratele su entrambi i lati e poi per mezzo di una schiumarola levatele dall’olio e ponetele a sgocciolare su di un piatto foderato con carta assorbente da cucina.
Quando saranno fredde dividetele in tre gruppi che decorerete in tre modi differenti:

Prima decorazione: scaldate dolcemente del miele per renderlo più fluido e spennellate la superficie delle mascherine che cospargerete subito dopo con diavolini o codetta di zucchero colorata.

Seconda decorazione: sciogliete a bagnomaria (o nel forno microonde) del cioccolato fondente e quando sarà ben fluido e senza grumi versatelo in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e foro piccolissimo che vi permetta di guarnire le mascherine con decorazioni filiformi a vostro piacere.

Terza decorazione: spolverizzate le mascherine con dello zucchero a velo vanigliato.

Per decorare le mascherine di Carnevale potete scegliere altri ingredienti come la glassa colorata, il cioccolato bianco o quant’altro vi suggerisca la vostra fantasia.

Continue reading

Cavolo crauto in crosta di sfoglia

Ingredienti per 4 persone:
1 rotolo di pasta sfoglia fresca già pronta (circa 230 grammi),
4 etti di crauti pronti (1 barattolo piccolo),
1 cucchiaino di semi di cumino,
1 peperoncino,
paprika dolce in polvere,
2 cucchiai di pangrattato,
1 mela verde,
1 cipolla dorata piccola,
2 cucchiai di olio di oliva.

Preparazione:
Affettare sottilmente la cipolla e rosolarla per 5 minuti a fiamma bassa con il peperoncino nell’olio. Eliminare il peperoncino e aggiungere i crauti, la mela sbucciata e affettata sottilmente e i semi di cumino. Mescolare e lasciare insaporire per 10 minuti.
Stendere la pasta sfoglia in una teglia sganciabile (diametro 26 cm), coperta con un foglio di carta da forno. Cospargere il fondo con il pangrattato e versare sopra il composto di crauti. Ripiegare il bordo della pasta verso il centro e cospargere la superficie con una presa di paprika.
Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per circa mezz’ora o fino a che la pasta sarà ben dorata.
Trasferire la crostata in un piatto da portata e servire calda o tiepida.

Continue reading

Proudly powered by WordPress