Tutte le ricette presenti nella Categoria: Antipasti di carne, funghi

Funghi Champignon alla crema

Ingredienti x 4 persone:
1 confezione di funghi champignon
1 cucchiaio di farina
2 uova
1/2 bicchiere di panna liquida
20 g di burro
pPrezzemolo
1 spicchio di aglio
1/2 limone
2 cucchiai di olio d’oliva
1 mestolo di brodo

Preparazione:
– Scaldare metà del burro con l’olio, unire l’aglio e poco dopo i funghi.
– Una volta scongelati, salare e pepare e cuocere facendo ridurre l’acqua.
– Unire il succo di limone, la farina, il resto del burro e poco alla volta il brodo, mescolando.
– Mescolare i tuorli con la panna e unirli ai funghi. Appena poi inizieranno a bollire toglierli dal fuoco.
– Cospargere con il prezzemolo tritato e servire.

Continue reading

Speck e melone

difficoltà: facile
tempo: 15 minuti
ricetta light


INGREDIENTI x 4 persone:

1 melone giallo
200 g di speck

PREPARAZIONE

Lavare il melone in superficie, tagliarlo a metà con un coltello, quindi eliminare i semi con un cucchiaio. Tagliarlo a spicchi e togliere la buccia.
Mettere in un capace piatto il melone, assieme alle fette di prosciutto crudo e servire.

Continue reading

Insalata di funghi Porcini

Per gli amanti dei funghi ecco una ricetta gustosa da assaggiare assolutamente! Un insalata ricca di sapori per deliziare anche i palati più difficili..

Ingredienti:
250 g di funghi porcini freschi, piccoli e sodi
2 cuori di lattuga
2 cuori di sedano
30 g di parmigiano reggiano
3 filetti di acciughe sott’olio
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
1 cucchiaio di succo di limone
5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
sale
pepe bianco

Preparazione:
Lavorate le acciughe: mettete i filetti di acciuga in una ciotola, tritateli finemente ed aggiungete il succo di limone, 3 cucchiai di olio e l’aglio leggermente schiacciato, aggiustate di sale e pepe, mescolate e lasciatele riposare per 10 minuti.
Lavate il sedano e pulitelo, eliminatene i filamenti, e riducetelo a pezzetti.
Ssfogliate la lattuga e lavatela per bene, eliminando il più possibile la terra, asciugatela e fatene delle striscioline sottili.
Pulite bene i funghi con un coltellino ben affilato eliminate dal gambo gli eccessi di terra e le parti ammaccate; con un panno umido pulite accuratamente il cappello del fungo, cercando di eliminare totalmente la terra e poi tagliateli a fettine sottili (solo alcuni tipi di funghi vengono lavati sotto il getto dell’acqua fredda, quelli di piccole dimensioni e quelli lamellati, tipo i gallinacci, i chiodini ed i prataioli, perché, proprio a causa delle lamelle non sarebbe possibile eliminare tutte le impurità che vi si depositano; gli altri tipi di funghi vanno mondati come abbiamo appena detto per evitare la perdita quasi totale del loro sapore).
Completate l’insalata:
Prendete una ciotola e riunitevi i cuori di sedano affettati e il parmigiano tagliato a lamelle, irrorate tutto con la salsa di acciughe, prima però eliminate l’aglio, dopo di ché mescolate delicatamente.

Prendete un piatto da portata e disponete sul fondo la lattuga affettata, poi distribuitevi sopra l’insalata di sedano e parmigiano ed infine ricoprite con le fettine di porcini. Condite i funghi con l’olio rimasto a cui avrete aggiunto un pizzico di sale e di pepe e conditevi i funghi.
Spolverizzate con il prezzemolo tritato e servite, evitando di mescolare ancora.

Continue reading

Vitello Tonnato

Immergere un tondino di vitello di 600 grammi in acqua bollente a cui sono stati aggiunti 1 carota, 1 porro e 1 costa di sedano, 2 foglie di alloro, 2 chiodi di garofano, 1 pizzico di sale grosso, 1 cucchiaio di olio e 1 cucchiaio di aceto. Riportare a bollore, coprire parzialmente con un coperchio e abbassare il fuoco. Proseguire la cottura per circa 2 ore. Poi fare raffreddare la carne completamente nel liquido di cottura. Nel frattempo preparare la salsa tonnata frullando 400 grammi di tonno sgocciolato, 250 ml di maionese, 4 filetti di acciughe, 1 cucchiaio di capperi, qualche cucchiaio del brodo di cottura della carne aggiunto gradualmente fino a ottenere la consistenza desiderata. Tagliare la carne ormai fredda a fette molto sottili. Disporre le fette sul piatto di portata, leggermente sovrapposte, e coprirle con la salsa. Lasciare riposare per qualche ora. Volendo guarnire con qualche cappero, come nella foto.

Continue reading

Proudly powered by WordPress