Ricette preparate con ingrediente Tag: prezzemolo

Melanzane alla piastra marinate

Ecco la mia ricetta delle melanzane marinate che ho preparato proprio oggi.. sono facilissime da fare (non lasciatevi ingannare dalla lunga descrizione!) e gustose.. peccato che finiscano subito!! 😉

Ingredienti x 4 – 5 ps circa:
2 melanzane fresche
1 spicchio di aglio
4 cucchiai di olio e.v.o.
4 cucchiai di olio di semi
1 bicchierino (da caffè) di acqua
[ho usato due tipi di olio diversi e l'acqua altrimenti le melanzane si inzupperebbero troppo di olio e sarebbero stucchevoli]
1 cucchiaio di aceto bianco
sale q.b. per la marinatura (deve essere abbondante, altrimenti rimangono sciocche; io ho messo 6 cucchiaini) + sale per le melanzane
1 ciuffo di prezzemolo fresco

Preparazione:
Mettete su fiamma moderata la piastra (la stessa che usate per la cottura della carne) e lasciatela scaldare bene.
Lavate velocemente il prezzemolo e scolatelo, quindi tritatelo.
Sbucciate l’aglio e tritatelo.
In una zuppierina emulsionate bene l’aglio, i due oli, l’acqua, l’aceto, il sale e il prezzemolo e lasciate insaporire.
Togliete il picciolo alle melanzane e lavatele sotto l’acqua, quindi asciugatele e tagliatele a rondelle dello spessore di circa 3 mm (non di più altrimenti non cuociono bene).
Arrostitele sulla piastra 2 – 3 minuti per parte, e sistematele in una terrina (se di vetro pyrex potrete portarla direttamente in tavola) una di fianco a l’altra, ben vicine. Create così più strati (dovete cercare di fare meno strati possibili) fino ad esaurimento delle melanzane, avendo cura di salare ogni strato.
Premete dolcemente con il dorso della forchetta gli strati di melanzana (in questo modo non si inzupperanno della marinata), emulsionate di nuovo la marinata e versatela sopra le melanzane.
Roteate la terrina in modo da far arrivare ovunque la marinata e lasciate riposare a temperatura ambiente almeno mezz’ora.
Portate in tavola, magari guarnite con un rametto di prezzemolo fresco adagiato al centro della terrina.

Continue reading

Porcini gustosi farciti con riso e formaggio

Una ricetta facile e gustosa dall’aspetto veramente invitante.. provatela!! E con i gambi dei funghi che sono in avanzo potrete preparare un buonissimo primo piatto di riso..ed ecco un buonissimo menù a base di porcini!!

Ricette secondi & contorni: Porcini farciti con riso e formaggio

Ricette secondi & contorni: Porcini farciti con riso e formaggio

Ingredienti x 6 ps circa:
150 gr riso lessato
2 spicchi d’aglio
15 funghi porcini (o altro tipo di fungo, l’importante è che abbia la cappella capiente)
60 gr formaggio grattugiato
formaggio a fette q.b. (tipo sottilette)
2 mazzetti prezzemolo
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione:
Accendete il forno a 200 gradi.
Pulite i funghi e staccate le cappelle dai gambi (che terrete da parte per un’altra preparazione).
Mescolate il riso lessato con il formaggio grattugiato, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio tritato. Salate leggermente, pepate e farcite con questo composto le cappelle dei funghi.
Mettetele in una pirofila (che avrete rivestito con carta da forno) e disponete su ognuna un pezzetto di formaggio a fette.
Condite con un filo d’olio e infornate per circa 10 minuti.
Levate dal forno e servite caldi.

Continue reading

Insalata di cous cous e ceci

La ricetta di un’insalata estiva (ottima anche per un picnic!): veloce, facile, e si mantiene diversi giorni nel frigorifero.
Prima compravo i pacchetti di couscous precotto e seguivo le istruzioni sopra riportate, e mi ritrovavo alla fine con un “pappone di cous cous” stracotto: l’errore è aggiungere acqua bollente e in quantità esagerata. Adesso uso acqua appena tiepida e un uguale volume di couscous e acqua…

RICETTE PICNIC
SPECIALE ESTATE: Piatti freddi

Ingredienti x 6 ps:
500 gr di couscous medio
500 ml di acqua appena tiepida, in cui avrete sciolto 1 cucchiaino di sale
4 cucchiai d’olio
succo e buccia grattugiata di 2 limoni
erbe miste profumate tritate: prezzemolo, coriandolo, menta, erba cipollina (la quantità dipende dal vostro gusto..)
2 scatole di ceci, sciacquati e scolati

Preparazione:
Aggiungete l’olio all’acqua e mescolate. Versatela sul couscous mescolando (o meglio “zigzagando”) con una forchetta in modo che venga assorbita: io uso un piatto di coccio molto grande in modo che il couscous abbia spazio per gonfiarsi (è importante non ammassarlo in un recipiente troppo piccolo!).
Lasciatelo riposare così per 10-20 minuti.
Ungetevi le mani con un po’ d’olio e usatele per lavorare il couscous. Dovete prenderne un po’ fra le mani e sfregarlo delicatamente fra i palmi e le dita, facendolo poi ricadere nel piatto. In questo modo lo sgranate e romperete le “pallottole” di couscous che si formano normalmente (otterrete così un cous cous arioso e leggero).
Aggiungete del sale se necessario e conditelo con il succo e la buccia di limone, mescolando con una forchetta. Lasciatelo riposare per 10 minuti, quindi incorporate le erbe e poi i ceci.
Assaggiate il piatto finito e regolate se necessario di sale (io finisco coll’aggiungerci quasi sempre altro succo di limone, ma io il limone lo metterei dappertutto).
Lasciate riposare per una mezzoretta, in modo che i sapori si amalghimino.

Note:
Potete preparare questo piatto la mattina per la sera, o la sera per la sera dopo. Basta conservarlo in frigo coperto e tirarlo fuori una mezzora prima di mangiarlo; ottimo anche da preparare per un picnic.

Continue reading

Frittata di zucchine e cipolle al forno

Una ricetta facile per creare una frittata meno calorica (circa 140 – 150 calorie x persona – essendo cotta in forno), ma ugualmente gustosa..
Idea Party / picnic: Potete anche servirla il giorno dopo, fredda, tagliata a quadratini, magari unendone più pezzi insieme con uno stecchino di legno, come a formare degli spiedini..

Ingredienti x 4 ps circa:
600 grammi di zucchine
400 grammi di cipolle bianche
4 uova
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
basilico, prezzemolo
sale, pepe
2 cucchiai di latte
1 pizzico di pangrattato (o grana)

Preparazione:
Pulite e affettate le cipolle e le zucchine.
Scaldate tre cucchiai d’olio in una larga padella e, a fuoco moderato, fatevi appassire le cipolle mescolandole spesso (oppure scaldate bene una padella antiaderente e fatele appassire qualche minuto senza olio; se volete eliminare del tutto gli sfritti..).
Quando saranno diventate trasparenti (e prima che prendano colore), unitevi le zucchine, alzate la fiamma e cuocete per circa mezz’ora, mescolando spesso. Insaporitele con sale e pepe e toglietele dal fuoco non appena saranno cotte ma ancora consistenti.
Sbattete le uova in una terrina, salate e mescolatevi le zucchine tiepide, il prezzemolo ed il basilico tritati, il latte ed il pangrattato. Mescolate bene e versate in una terrina da forno ricoperta con carta da forno.
Cuocete la frittata in forno caldo a 150 gradi, per 10 minuti circa.

Ottima soluzione, anche fredda, per rinfreschi o picnic..

Continue reading

Uova sode ripiene con crema al formaggio (senza grassi)

Una mia ricetta, che ho preparato proprio oggi per la mia famiglia. Sono semplici da fare, gustose e.. il piatto si presenta raffinato e invitante..

SPECIALE PASQUA
SPECIALE ANTIPASTI FREDDI

Ingredienti x 6 ps:
6 uova
100-150gr di philadelphia (o ricotta)
un ciuffetto di prezzemolo
2 cucchiai di capperi sott’olio (x la crema) + 12 capperi x guarnire
sale, pepe q.b.
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva (a piacere; io non l’ho messo, l’olio altera il gusto della crema..)
insalata songino q.b. (o carote già tagliate a listerelle sottili)

Preparazione:
Rassodate le uova: mettete in un pentolino le uova coperte di acqua fredda e portate a bollore. Dal momento in cui spicca il bollore calcolate 8 – 10 minuti, quindi passate sotto l’acqua fredda e lasciate raffreddare qualche minuto.
Mentre cuociono le uova: Scolate i capperi e tritate grossolanamente il prezzemolo. Lavate velocemente l’insalata, conditela con olio, sale e pepe e mettetela su un vassoio da portata.
Sgusciate le uova e dividetele a metà nel senso della lunghezza. Mettete nella vaschetta del mixer metà dei tuorli sodi, il formaggio, i capperi, il prezzemolo (e l’olio se lo volete mettere) e frullate il tutto fino ad avere una crema omogenea. Regolate di sale e spolverate con il pepe.
Riempite gli albumi sodi con la crema al formaggio, aiutandovi magari con una tasca da pasticcere, quindi ponete le uova ripiene sul vassoio da portata, sopra l’insalata.
Aggiungete un cappero su ogni uovo e servite.

Continue reading

Proudly powered by WordPress