Crema di peperoncini (Calabria – Sicilia)

Ecco la ricetta di una crema tipica delle regioni Calabria e Sicilia. E’ preparata solo con peperoncini rossi e piccanti e sarà la gioia degli amanti del piccante!
E’ ottima spalmata su crostini (da servire come antipasto), ma anche come sugo per la pasta (per i più coraggiosi).

Cottura: 30 min
Preparazione: 30 min

Ingredienti:
Aglio 4 spicchi
Olio 1/2 bicchiere
Peperoncini rossi piccanti 300 g

Preparazione:
[ Ricordate di non toccarvi gli occhi o la bocca e di lavarvi subito le mani quando avete finito di manipolare i peperoncini; se sono peperoncini particolarmente piccanti sarebbe meglio utilizzare i guanti per proteggere le mani. ]
Lavate i peperoncini, togliete il picciolo e metteteli a frullare insieme all’aglio e al sale, fino ad ottenere un bel composto denso.
Versate il composto in un colino d’acciaio e lasciatelo riposare tutta la notte, per far espellere tutta l’acqua in eccesso.
Passata la nottata, mettete il composto in una terrina ed emulsionatelo con l’olio fino ad ottenere una crema omogenea di un bel colore rosso fuoco.
Invasettate la vostra crema di peperoncini in vasetti piccoli e chiudeteli con tappi (nuovi!), quindi fate sterilizzare il tutto per almeno mezz’ora.

Spalamte questa crema su delle fette di pane fatte tostare in forno e otterrete un ottimo antipasto (da portare in tavola anche nelle calde giornate estive) o una gustosa merenda (per adulti!!)..

Nota:
Una volta aperto un vasetto di questa crema andrà conservato in frigo e consumato entro pochi giorni: per questo motivo vi consiglio di comprare dei vasetti piccoli che possono essere consumati facilmente una volta aperti.

Questa ricetta è stata letta 20 volte!

Proudly powered by WordPress