Tutte le ricette presenti nella Categoria: Primi di Carne e funghi

Orecchiette ai porcini

Tempo: 40 min.
Difficolta’: media

Ingredienti per 4 persone

Orecchiette 350 g
Funghi porcini freschi 250 g
Prezzemolo Un mazzetto
Aglio 1 spicchio
Basilico qualche foglia
Limone Un pizzico di buccia grattugiata
Porro 1
Olio extravergine 3 cucchiai
Grana grattugiato 2 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.


Preparazione

Pulite il porro, privandolo delle foglie esterne; spuntate le radici e la parte verde più dura, lavatelo accuratamente e tagliatelo a rondelle sottili. Eliminate la parte terrosa dei funghi, lavateli rapidamente, asciugateli bene e tagliateli a fettine sottili.
In un tegame con l’olio fate appassire il porro con lo spicchio d’aglio, sbucciato e leggermente schiacciato, senza lasciarli colorire. Aggiungete i funghi affettati e fateli cuocere a fuoco vivace per 2-3 minuti.
Insaporiteli con un pizzico di sale e di pepe macinato al momento e cospargeteli con la buccia di limone grattugiata. Portate a ebollizione una pentola d’acqua salata e fatevi cuocere le orecchiette.
Scolate le orecchiette al dente e conditele con il ragù di funghi preparato; cospargete la pasta con il prezzemolo e il basilico, lavati, asciugati e tritati. Mescolate e servite le orecchiette calde, accompagnandole con il formaggio grana grattugiato.

Continue reading

Pasta con sfilacci di cavallo e panna

Ecco una ricetta facile e veloce con gli sfilacci di cavallo:

Ingredienti x 4 ps:
600 g di pasta di tipo penne
mezzo spicchio di aglio
panna da cucina
sfilacci di cavallo
sale
olio di oliva
paprica
formaggio parmigiano

Preparazione (15 min ca):
Soffriggi in una padella mezzo spicchio di aglio con dell’olio di oliva, il tutto a fuoco lento aggiungi la panna da cucina e dopo 5 minuti, aggiungi gli sfilacci di cavallo, cospargi leggermente con un po’ di paprica.
Nel frattempo porta ad ebollizzione in una pentola l’acqua a 100° e lasciare cuocere le penne finche la pasta non sarà al dente. Scola la pasta e aggiungili alla padella con il sugo. Mescola il tutto per 3 minuti se e’ necessario aggiungi un filo di olio extra vergine.
Servi nel piatto e condisci con il parmigiano grattugiato.

Ricetta tratta da 30minuti.wordpress.com

Continue reading

Lasagne ai funghi misti trifolati

Ecco una mia ricetta, sperimentata giusto ieri.. direi ke.. l’esperimento è riuscito!! Sono andate a ruba!! Molto facili e relativamente veloci da fare.. delicate e gustose.. Posso dire ke sono veramente veramente ottime!! Meglio di quelle con il ragù di carne! ..Provatele!!

[Ecco le lasagne ai funghi ke ho preparato ieri:]

Ricette sfiziose: Lasagne ai funghi misti trifolati con pecorino e grana

Ricette sfiziose: Lasagne ai funghi misti trifolati con pecorino e grana

Ingredienti x 6 – 8 ps circa:
x la besciamella (potete eventualmente comprare di quella pronta):
70 gr farina
1 litro latte parzialmente scremato
150 gr burro o margarina
sale
noce moscata

x i funghi trifolati:
500 gr funghi misti surgelati
100 ml passato di pomodoro
sale q.b.
peperoncino q.b.
3 rametti di prezzemolo, tritato
2 spicchi aglio, sbucciati

fogli di pasta lasagne q.b.
pecorino e grana grattugiati quanto basta (da “spolverare” sulle lasagne ultimate, prima di infornare)

Preparazione:
preparate la besciamella:
– in un capiente pentolino versate il latte e il burro e fate fondere su fuoco medio-basso.
– aggiungete la farina a pioggia e mescolate bene con una frusta.
– continuate a mescolare, sempre su fuoco medio-basso, fino a quando si addensa un po’.
– togliete dal fuoco, aggiungete una spolverata di noce moscata e il sale. Mescolate di nuovo.
[:idea: TRUCCO: se la besciamella vi rimane poco “omogenea”, (magari la farina ha formato qualche “pallina”), frullatela con un frullatore ad immersione!]

preparate i funghi trifolati:
– in una capiente padella fate rosolare su fiamma medio-bassa l’aglio con l’olio.
– sciaquate velocemente i funghi sotto l’acqua e spezzettateli.
– versate i funghi nella padella e lasciateli insaporire qualche minuto.
– aggiungete il pomodoro, prezzemolo, peperoncino e sale e mescolate.
– lasciate insaporire 5 minuti, su fiamma bassa, quindi spegnete il fuoco.

preparate le lasagne in una teglia da forno:
– portate il forno a 180 gradi.
– versate un leggero strato di besciamella.
– poggiate sopra i fogli di pasta-lasagna, in modo da coprire il fondo.
– versate sopra un leggero strato di funghi e poi uno leggero di besciamella.
– coprite di nuovo con i fogli di pasta-lasagna e continuate a fare altri due, massimo 3 strati (massimo 4 in tutto); terminante con la besciamella.
[ 💡 TRUCCO: per non avere delle lasagne troppo pesanti, fate massimo 4 strati e versate besciamella e funghi sufficiente per coprire i fogli di pasta, non di più..]
– spolverate con formaggio pecorino e grana grattugiati (metà e metà).
– infornate per circa 25 minuti (devono prendere un bel colore dorato).
– passato questo tempo, sfornate e lasciatele riposare 5 minuti, quindi servite.

Continue reading

Maccheroni speck e yogurt (Daniele Ardizzoia Chef)

Ecco un piatto del Pasticcere Daniele Ardizzoia con un curioso abbinamento: yogurt e speck.
Il risultato è stato molto soddisfacente, e sfumando lo speck con del rum rimane un retrogusto veramente ottimo. Un piatto molto veloce e sopratutto sfizioso!!

Ingredienti per 2 persone:
200 gr di maccheroni
40 gr di speck
una noce di burro
100 gr di yogurt bianco
sale q.b.
rum q.b. (facoltativo)

Procedimento:
Fate sciogliere il burro in un pentolino, dopodichè fate rosolare lo speck tagliato a fettine. Fate cuocere, sfumate con il rum e per finire aggiungete lo yogurt. Mescolate e fate ridurre un pochino.

A parte cuocete la pasta, in acqua salata, quando è pronta, tenete qualche cucchiaio di acqua di cottura da versare nella salsa di yogurt e speck.

Condite la pasta e servite con una grattugiata di parmigiano.

Continue reading

Ravioli alla Genovese (chef Ivan Musoni)

La ricetta dei Ravioli di carne alla Genovese (Liguria) dello chef Ivan Musoni..

SPECIALE PIATTI da CHEF

Ingredienti:
Per il ripieno:
200 gr. di scarola
200 gr. di borragine
200 gr. di polpa di vitello
50 gr. di tettina di vitello
Mezza cervella e mezza animella
4 uova
Mollica di pane
50 gr. di brodo di carne
Parmigiano grattugiato
Burro
maggiorana
Sale e spezie

Per la pasta:
500 gr. di farina bianca “00”
180 gr. di acqua
Sale

Preparazione:
Pulire la scarola e la borragine e farle bollire per 5 minuti, quindi strizzare bene.
Lessare la cervella e l’animella per 10 minuti.
In una casseruola soffriggere il burro, aggiungere il vitello e la tettina e portare a cottura bagnando con un poco di acqua nel caso asciugassero troppo.
Tritare quindi tute le carni con le verdure e amalgamando bene aggiungere 3 tuorli d’uovo e uno intiero, la mollica di pane ammollata nel brodo, il parmigiano le spezie il sale e un po’ di maggiorana tritata.
Con gli ingredienti elencati preparare la pasta e lasciarla riposare un poco.
Tirare quindi delle sfoglie sottili di 3 cm. di larghezza al centro appoggiarvi delle pallottoline di ripieno a 3 cm. di distanza una dall’altra e ripiegare la pasta su se stessa pressando bene con le dita per far aderire i due strati.
Tagliare in lunghezza la striscia con una rotella dentata e poi tagliare sempre con la stessa i ravioli in modo da ottenere dei cuscinetti di pasta.
Cuocerli quindi in abbondante acqua bollente e condirli con del buon sugo di arrosto.
Se si pensa di servirli in brodo, nella preparazione bisogna avere l’accortezza di dargli una dimensione più piccola affinché risultino più semplici da mangiare.

Continue reading

Proudly powered by WordPress