Taralli pugliesi (Anna Moroni chef – Puglia)

Il Tarallo o Tarallino è un prodotto da forno tipico della Puglia (ma prodotto anche in Campania, Calabria, Lazio e Molise), classificato come Prodotto agroalimentare tradizionale (viene comunque prodotto anche in altre regioni d’Italia). Il prodotto assume numerevoli varianti dettate dalla zona di produzione. Principalmente si tratta di un anello di pasta non lievitata cotto in forno.
Le pizzerie e i ristoranti li offrono come stuzzichini e ben legano con vino bianco e piatti a base di olio extra vergine di oliva.
Questa è la ricetta tratta da “La Prova del Cuoco” (Rai Uno) di Anna Moroni..

Ricette tipiche regionali: Tarallini Pugliesi al forno

Ricette tipiche regionali: Tarallini Pugliesi al forno

Ingredienti:
1 kg di farina 00
200 gr di olio di oliva extra vergine
10 gr di sale fino
10 gr di semi di finocchio
vino bianco q.b.

Preparazione:
Impastare la farina con olio fino ad assorbimento. Diventerà come una farina più grossa. Metterci il sale e i semi di finocchio. Una volta amalgamati bene questi ingredienti, cominciare a versare il vino bianco fino a formare un impasto solido, che non si attacchi alla spianatoia e che non sia molto duro. Lavorarla con le mani per circa 15 minuti fino ad avere una massa morbiba e liscia.
Fare i tocchettini e allungarla con le mani, fino a spezzarla per 5 cm circa e fare il cerchietto con una lieve pressione sulle estremità.
Terminata questa operazione, mettere in una casseruola 2 litri di acqua, portarla ad ebolizione e metterci dentro 10 taralli per volta. Quando salgono a galla tirarli via e poggiarli su un canovaccio.
Sistemarli in una teglia ed informarli a 180° per 30 minuti circa.

Questa ricetta è stata letta 152 volte!

Ricerche frequenti:

Proudly powered by WordPress