Zuppa inglese (Emilia Romagna)

La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio, un dolce antico, che appare nella cucina Bolognese già nell’800.
E’ un dolce dalle varianti pressoché infinite: chi segue la sua versione più moderna usa non solo la crema pasticcera, ma anche quella al cioccolato, contribuendo così non solo al gusto, ma anche alla presentazione molto colorata di questo dolce casalingo. In diverse ricette compare la marmellata di albicocche, o altre composte di frutta. Altre integrano la preparazione con il caffè, avvicinandola al suo parente prossimo, il Tiramisù. Alcuni, infine, aggiungono una nota di cannella.

Ingredienti:
4 uova, 4 cucchiai di farina, 4 cucchiai di zucchero, 50g di cacao in polvere, 1/2 lt. di latte, una scorza di 1/2 limone, savoiardi, liquore Alchermes (e/o Rosolio).

Preparazione:
Prendete una scodella e mescolare per dieci minuti i tuorli, lo zucchero, la farina, il latte e la scorza di limone.
Rovesciare il composto in un tegame e riscaldare il tutto a fuoco lento.
Continuare a mescolare (possibilmente sempre in un senso) per evitare che si attacchi tutto al fondo.
Appena diventa densa, togliete la crema dal fuoco e mettetela in due contenitori, in parti uguali.In uno dei due aggiungete il cacao e mescolare fino ad omogeneita’.
prendere i savoiardi e intingerli bene in uno dei due liquori.disporli sul fondo di una terrina o in alternativa, a delle coppette da dessert trasparenti per creare pratiche porzioni monodose.
alternare strati delle due creme a strati di savoiardi fino ad esaurimento. L’ultimo strato di guarnitura è al cioccolato;
lasciare riposare, quindi mettere in frigo e servire freddo.

Questa ricetta è stata letta 8 volte!

Proudly powered by WordPress