Conserve: Caldarroste alla grappa

Ingredienti:
caldarroste
grappa

Preparazione:
Sgusciate le caldarroste e mettetele in un vaso, fatene degli strati e ad ogni strato spolverare con un cucchiaio di zucchero. Proseguire fino a completare il vaso e coprire con della grappa bianca.
Lasciate riposare per un paio di mesi.

Possono essere aromatizzate con alloro o cannella.

Continue reading

Segreti: Burro fatto in casa

Ecco una ricetta che ho sperimentato ieri: il BURRO FATTO IN CASA. Una ricetta velocissima e facilissima e, non c’è che dire, la soddisfazione di fare il burro con le proprie mani è impagabile.. e
il sapore..!!
Preparare in casa un buon burro non è affatto difficile: è sufficiente un buon sbattitore a fruste, di quelli adatti a montare la panna. Si procede esattamente allo stesso modo: solo, quando la panna è pronta, si continua a sbattere imperterriti. Lo stadio successivo a questa, infatti, è il burro..

Una ricetta adatta certamente anche per i vostri BIMBI.

Ingredienti:
Panna fresca da montare di buona qualità.

Preparazione:
Prendete la panna e mettetela in frigo a raffreddare (potete anche metterla a raffreddare in freezer circa 15 minuti prima di operare);
Mettere in frigo (almeno per 5 minuti) anche il recipiente in inox in cui andrete a montare la panna.

Versate la panna liquida nel recipiente in inox e iniziate a montare con l’aiuto dello sbattitore elettrico.
Dopo 5 – 10 minuti circa (dipende dal vostro sbattitore) otterrete la panna montata.
Continuate a sbattere senza mai fermarvi. La panna montata comincerà poi a cambiare consistenza e colore: continuate a montare fin quando non vedrete comparire del liquido acquoso, pochi minuti ancora e vedrete formarsi i fiocchi di burro. All’inizio saranno morbidi, poi sempre più duri ed infine vi sposteranno addirittura le fruste dello sbattitore e si attaccherà alle fruste stesse. A questo punto potete smettere di sbattere.
Ora potete spostare il burro in un colino (in inox con i forellini, NON a “rete”) e spremere il siero in eccesso.
Sciacquate benissimo sotto l’acqua corrente (sino a quando questa non si presenterà perfettamente limpida), e spremere in modo da tirare via più acqua possibile.

Il burro è pronto. Niente di più semplice e il sapore è divino!
Io c’ho impiegato solo 20 minuti per avere il MIO burro!!
Se volete potete insaporire anche con erbe, spezie, sale ecc.

Un litro di panna produce circa 350 – 400 gr di burro.
NOTA: il burro fatto in casa (non contenendo alcun conservante) va conservato – per pochi giorni (10 al massimo) – in un barattolo chiuso ed in frigo.
E’ ottimo da consumarsi crudo o fuso: non è adatto, invece, a soffritti o fritture.

Continue reading

Consigli: dadi da cucina

NON usate i dadi da cucina (che si trovano comunemente in vendita): sono un attentato alla vostra salute!!

Al posto dei dadi, quando cucinate i vostri piatti, mettete un trito finissimo di cipolla, aglio, sedano, carota.. la vostra portata verrà allo stesso modo saporita.

Oppure preparatevi il dado di carne in casa, è facile, si mantiene in frigo 4 settimane, ma soprattutto è NATURALE e SALUTARE!! Potrete usarlo come e quando volete, senza pensare alle vostre analisi del sangue..
Questo il link della mia ricetta per prepararlo:

DADO fatto in casa

Continue reading

Trucchi e consigli: le castagne

Ottobre è il mese delle castagne.
Molte ricette per un “frutto” che si presta molto bene per qualsiasi ricetta, dall’antipasto al dolce.
Sono stati inventati svariati modi di cucinarle: arrostite o bollite in acqua o latte (sostituivano, specialmente in montagna, il pane); calde si consumavano con latte o vino come minestra; macinate, costituivano sfarinati da impiegare come succedanei delle più costose farine di cereali nella preparazione di polenta, puree, focacce, castagnacci, zuppe…..

Ecco alcuni consigli:

Se andate nei boschi per raccoglierle da soli prendete solo quelle cadute a terra: sono le sole mature.

Per sbucciarle:
Mettetele in una bacinella piena d’acqua: se ce ne sono di bacate verranno a galla.
Per sbucciarle più facilmente tenetele per qualche ora nel congelatore, poi buttatele per qualche secondo in una pentola con acqua bollente e infine in acqua fredda: la buccia verrà via meglio.

Continue reading

Crema di fegatini per crostini toscani

Ecco una mia ricetta per preparare la “crema” di fegatini per degli speciali crostini toscani..
Una RICETTA per PENTOLA A PRESSIONE, VELOCISSIMA: 10 minuti!!

SPECIALE NATALE E CAPODANNO

Ingredienti:
Fegatini di pollo
cipolla
acciughe sott’olio
capperi
olio, burro

Preparazione:
Far rosolare la cipolla, unire i fegatini, farli rosolare. Aggiungere un goccio di liquido a piacere, acqua, vino o liquore.
Chiudere la pentola e calcolare 3-5 minuti di cottura dal sibilo.
Far sfiatare il vapore, aprire e aggiungere le acciughine e i capperi.
Passare tutto al mixer, aggiustare di sale e unire una noce di burro.

Adesso potete spalmare su dei crostini di pane, magari abbrustoliti e/o spalmati con l’aglio fresco.

Continue reading

Proudly powered by WordPress