Ricette preparate con ingrediente Tag: bieta

Pasticcio di patate e cavolo broccolo al forno

Eccoci qui, con una mia ricetta che ho sperimentato giusto ieri sera. Io e mio marito ce ne siamo finiti una teglia intera!
Un piatto vegetariano, senza grassi, facilissimo da preparare e gustosissimo.
Se sostituite la panna e il formaggio grattugiato (con dello strachicco per esempio, o del tofu o ricottina veg, o grana veg..) potete trasformare facilmente questo in un piatto vegano.
Pochi ingredienti, semplici e di stagione, per un contorno/secondo appetitoso!

Ingredienti:
qualche fetta di pane raffermo
3 foglie di bieta
2 patate
1 cavolo broccolo
3 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di parmigiano grattugiato (o altro formaggio vegan)
1 busta di panna da cucina da 250 ml (o panna di soya alpro, vegan)
1 cucchiaio olio di semi
spezie: paprica, pepe verde, noce moscata
sale


Potete sostituire il cavolo broccolo con spinaci lessati e ben strizzati.

Se volete un gusto ancora più corposo potete aggiungere dei funghi trifolati.

Per una versione ancora più light potete sostituire la panna con besciamella leggera fatta con latte, farina e grana.

pasticcio di patate funghi e spinaci

pasticcio patate funghi e cavolo broccolo

Preparazione:
– cuocete a vapore le patate e il cavolo broccolo (circa 10 minuti).
– in una terrina mescolate la panna con un pizzico di sale, un pò di noce moscata e di pepe verde.
– in un altra terrina mescolate il formaggio con il pangrattato.
– versate il composto di panna e spezie sulle verdure cotte e mescolate bene.
– accendete il forno a 200 gradi.
– iniziate a comporre la teglia:
> pennellate il fondo con un filo di olio (poco!) e adagiatevi le fette di pane. Spolveratele con un pizzico di paparica.
> coprite con le foglie di bieta crude (cuoceranno in forno).
> versate le verdure con la panna.
> spolverate abbondantemente con il misto di formaggio e pangrattato.
– infornate per circa 20 minuti (deve dorarsi leggermente sopra).

Continue reading

Sugo bietola, cavolo fiore e formaggio (Ricette per Pentole AMC)

Ecco un altra mia ricetta x le pentole AMC: un sugo preparato con gli avanzi del pranzo di cavolo e bieta freschi, veloce e gustoso, ma soprattutto sano!! Ricco di fibre e vitamine, anche questo si prepara in 10 minuti, mentre cuoce la pasta o il riso (si, potete eventulamente frullare il tutto a fine preparazione e versare sul riso cotto e scolato bene)..
Come sempre non ho usato olio ne altri grassi, ma se volete potete aggiungere a fine cottura, quindi a crudo, un cucchiaio di olio.

Ingredienti x 4 ps:
[Inutile dire che quando si cucinano le verdure, DEVONO essere FRESCHE..!]
2 foglie bietola
un ciuffo di cavolo fiore
1/2 cipolla bianca
2 – 3 cucchiai di latte
1 spolverata di aglio e peperoncino in polvere
1/2 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato

Preparazione:
– lavate velocemente sotto l’acqua corrente il cavolo e le foglie di bietola. Scolatele e tritatele grossolanamente.
– pulite la cipolla e fatela a fettine.
– ponete la pentola AMC su fuoco medio alto, con coperchio, fino al raggiungimento del primo settore rosso.
– scoperchiate, versate cipolla e cavolo e fate “sriggere” 2 – 3 minuti.
– aggiungete la bieta e lasciate stufare coperte 2 minuti.
– versate il latte, il peperoncino e l’aglio e un pizzico di sale e richiudete, abbassando la fiamma al minimo e lasciando stufare 3 – 4 minuti.
– scoperchiate, aggiustate di sale e spegnete la fiamma.
– frullate il tutto, aggiungete il parmigiano e eventualmente un filo di olio a crudo e versate sulla pasta o sul riso lessati e ben scolati.
– mescolate bene e servite in tavola.

Continue reading

Palline di erbi lessi (senza grassi – Toscana)

Questa la ricetta personale di mia nonna, di un piatto tipico della Toscana. un piatto ultra leggero, ma comunque saporito.
Potete sostituire la bieta con altre “foglie verdi” a vostra scelta, tipo spinaci ecc.. (attenti però se fate degli abbinamenti di più “foglie”: potrebbero risultarvi amare..)
Ricetta della rubrica: Cucinare SENZA grassi

Ingredienti:
bieta q.b.
sale e olio q.b
aceto q.b. (a piacere)

Preparazione:
Pulire la bieta e lavarla (non serve tagliarla).
Lessarla in acqua bollente salata (non ne serve tantissima).
La bieta sarà cotta quando avrà cambiato colore e sarà bella tenera.
Scolarla e strizzarla, prendendone una manciatina per volta, in modo da creare subito le palline (la grandezza di queste dipende dalle vostre necessità).
Servire fredda, condita con olio, sale e aceto.
Un contorno leggero per i vostri piatti di carne.

Continue reading

Involtini di bieta alla mozzarella (senza grassi)

Questa è una mia ricetta, della rubrica: Cucinare SENZA grassi ; la mia bimba non ama particolarmente la mozzarella.. ma fatta cosi’ la mangia col sorriso sulle labbra!!

Ingredienti:
foglie di bieta
mozzarelline ciliegia (quelle piccole e tonde)
sale
passata di pomodoro

Preparazione:
Pulite la bieta e lessatela per circa 5 minuti (deve cambiare colore e diventare verde scura) in acqua bollente salata. Scolatela (fate attenzione a non rompere le foglie) edistendete le foglie ben aperte su di un piano. Fate raffreddare.
Mettete dentro ogni foglia una mozzarellina e chiudete bene a “involtino”, quindi fermate con uno stecchino da denti.
Versate in una padella un po’ di pomodoro e 1 cucchiaio di olio e fate scaldare per circa 2 minuti a fiamma dolce. Mettete gli involtini nel pomodoro e fate cuocere a fuoco medio 5 minuti al massimo.
Spegnete la fiamma e servite.

La bieta risulterà morbidissima, dal cuore filante.. e avrete un intingolo al pomodoro dove poter far scarpetta!! 🙂
Una ricetta facilissima e velocissima.. e anche leggera..
Cosa aspettate?? Buon appetito!

julia

Continue reading

Pennette alla bieta (senza grassi)

Questa è una mia ricetta, della rubrica: Cucinare SENZA grassi

RICETTE Primi Piatti BIMBI

Ingredienti per 3 – 4 ps:
4 – 5 foglie bieta
Parmigiano grattato (a piacere)
olio (o burro), sale q.b.

Preparazione:
Lavate velocemente le foglie di bieta, quindi scolatele (senza strizzarle!) e fatele a striscioline o a pezzettini.
Buttate la pasta in abbondante acqua salata che bolle.
Mettete la bieta in una pentola con acqua a coprirle, salate e coprite con il coperchio. Fatele cuocere a fiamma medio bassa per 10 minuti circa (controllate che l’acqua non evapori tutta!).
Una volta spenta la fiamma aggiungete l’olio o il burro. (Se la ricetta è per un bambino fate attenzione a non esagerare con il burro!)
Scolate la pasta e conditela con la salsa di bieta. Unite una bella spolverata di parmigiano e mescolate bene. Servite.

Continue reading

Proudly powered by WordPress