Melanzane sott’olio

Una buonissima ricetta per avere sempre a portata di mano delle melanzane saporitissime, utili in tante occasioni..

Ingredienti:
2 kg di melanzane
mezzo litro di aceto di vino
3 spicchi d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
2 peperoncini
sale fino, olio d’oliva extravergine

Preparazione:
Togliete le estremità alle melanzane e tagliatele a fette di 3 o 4 mm di spessore.
Sistemate le fette a strati in una ciotola capiente, cospargendo ogni strato con una presa di sale. Deponete un piatto con un peso sulla superficie della melanzane e lasciatele spurgare così per 1 ora circa.
Strizzate molto bene le melanzane e sistematele fra due strofinacci di cucina. Premete sulla superficie in modo che la stoffa assorba l’acqua ancora rimasta nelle melanzane.
Versate l’aceto in una casseruola con la stessa quantità di acqua e portate a ebollizione.
Tuffatevi le fette di melanzane e lasciatele cuocere per 2 minuti circa, poi toglietele con un “ragno” (il cucchiaio di rete per i fritti) e trasferitele in una centrifuga per l’insalata.
Azionate la centrifuga per estrarre più liquido possibile dalle melanzane, poi ripetete l’operazione di strizzarle tra due strati di stoffa.
Preparate un battuto sminuzzando finemente insieme l’aglio, il prezzemolo e i peperoncini.
Sistemate le melanzane nei vasi, cospargendo ogni strato con un po’ del battuto e versando un po’ di olio prima di proseguire con lo strato seguente.
Quando avete riempito i vasi, eliminate le bolle d’aria, passando la lama di un coltello tra la parete e il contenuto. Il contenuto deve essere completamente ricoperto con olio. Chiudete bene i vasi e aspettate almeno 2 settimane prima di consumare. Dopo 2 o 3 giorni, controllate il livello dell’olio e aggiungetene se necessario dell’altro.

Questa ricetta è stata letta 46 volte!

Proudly powered by WordPress